Passa ai contenuti principali

Post

Lettori fissi / segui il blog!

In primo piano

Recensione: Terra crudele di Ann Weisgarber (ediz. Neri Pozza, 2019).

Con il romanzo Terra crudele l'autrice Ann Weisgarber ci propone un viaggio emozionante nel selvaggio West.

"Oggi, i frutteti piantati dai primi coloni crescono rigogliosi in quello che adesso è il Capitol Reef National Park. Questi abitanti chiamarono la loro città Junction ed erano membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi dell’ultimo giorno.
..La popolazione di Junction tra il 1880 e il 1890 consisteva di otto famiglie circa. Solo una praticava il matrimonio plurimo".
 "Terra crudele è un romanzo, ma all’interno della finzione letteraria ho cercato di attenermi fedelmente ai fatti storici riportati". (Terra crudele, Nota dell'Autrice).

Utah, inverno del 1888, la neve ricopre Junction, un insediamento mormone di otto famiglie costruito sul fondo di un canyon, alla confluenza di due fiumi. Circondato dalle Montagne Rocciose, Junction è un luogo isolato, dove la natura è selvaggia, ma il suolo è abbastanza fertile da coltivare piante da frutto. Qui Deborah …

Ultimi post

Recensione: Lena e la tempesta di Alessia Gazzola (Ediz. Garzanti, 2019).

Recensione: Jalna di Mazo De La Roche (Saga dei Whiteoak, primo volume); Ediz. Fazi, 2019.

Chiacchiere librose: i migliori libri dei primi sei mesi del 2019. Consigli per l'estate.

Recensione in anteprima: Avviso di chiamata di Delia Ephron (Ediz. Fazi, 20/06/2019).

Recensione: Molto mossi gli altri mari di Francesco Longo (Ediz. Bollati Boringhieri, 2019).

Recensione: Destino di Raffaella Romagnolo (Ediz. Rizzoli, 2018).

Recensione: Il guardiano della collina dei ciliegi di Franco Faggiani (Ediz. Fazi 02/05/2019).

Recensione: La fidanzata inopportuna di Natasha Solomons (Ediz. Frassinelli, 2011).

Recensione: È tempo di ricominciare di Carmen Korn ( Ediz. Fazi, 8 aprile 2019).

Recensione: Chi ha rubato Annie Thorne? di C. J. Tudor (Ediz. Rizzoli, 2019).