Lettori fissi / segui il blog!

Il Blogger Recognition Award 2017.


Cari Lettori, oggi si parla di premi! Qualche giorno fa, a sorpresa, ho ricevuto il Blogger Recognition Award (cos'è?! nemmeno io lo conoscevo, ora ve lo spiego).

Che cos'è il Blogger Recognition Award? 

E’ molto semplice, è un riconoscimento che i blogger fanno ad altri blogger, l’intento è quello di promuovere i blog che riteniamo meritevoli di attenzione e che vorremmo far conoscere ai nostri lettori (in pratica trattasi di un cugino di primo grado del Liebster Award).

Le regole per partecipare al Blogger Recognition Award sono molto semplici:
  1. ringraziare il blogger dal quale si è ricevuta la nomination linkando il suo blog;
  2. raccontare la nascita del proprio blog;
  3. dare consigli ai nuovi blogger;
  4. commentare il blog di chi ti ha nominato linkando il tuo articolo di ringraziamento;
  5. nominare 15 blogger che ritieni meritevoli del riconoscimento.

Ringraziamenti.

Ringrazio di cuore Chiara di Piano terra, lato Parco e Monica di L'iberravventura che mi hanno nominato. Si tratta di un “premio” totalmente inaspettato, regalato da due blogger che non conoscevo, quindi ancora più gradito. Grazie, grazie, grazie!

Come è nato il mio blog   (once upon a time, questa l'avete già sentita).

La Libreria di Tessa è frutto di una sorta di scommessa e di tanta tanta incoscienza. Sono sempre stata una lettrice avida, ma la blogsfera mi era totalmente sconosciuta, non seguivo alcun lit-blog in particolare, mi limitavo a leggere qualche recensione su Amazon o Ibs per farmi un’idea delle opinioni di altri lettori su questo o quel libro. 

Alcuni anni fa ho cambiato completamente stile di vita, per motivi famigliari e personali ho lasciato il tipo di lavoro a tempo pieno (pienissimo) che da anni riempiva le mie giornate (e pure certe nottate) e mi sono trovata con un po’ di tempo libero, non tanto, ma sufficiente per sperimentare sporadici momenti di noia: è nata così la pazza idea di inventarmi blogger. Un’amica mi ha detto: “leggi tanto, perché non scrivi le tue impressioni sui romanzi che ti emozionano?”. “Sei pazza”, ho risposto “e chi riesce a costruire un blog dal nulla, pagine, colori, scritte, come si fa?”. Il seme della follia si era già impossessato di me! Dovevo farcela, a costo di leggere tutti i tutorial presenti in rete su come muovere i primi passi nel favoloso mondo di blogger. La Libreria nasce quindi dalla voglia di comunicare con altri lettori e di iniziare, in modo molto ingenuo, un’avventura in un territorio per me completamente inesplorato e nuovo. Credevo sarebbe sopravvissuta quanto un micio in tangenziale, e invece, pur rimanendo una realtà piccola piccola, credo sia miracolosamente cresciuta abbastanza da contare Lettori affezionati. Mi assomiglia molto e ne sono orgogliosa.

Consigli ai nuovi blogger.  

Ahaha, consigli da ME?! Non credo di poter dare consigli, sono la prima a non riuscire a mettere in pratica le regole di buon senso necessarie per avere un blog con tanti follower e un po’ di fama (essere costanti nel postare, attivi sui social, originali nei contenuti). Un blog esige tempo, costanza e pazienza, se non avete almeno due di questi “requisiti”, secondo me, non vi conviene imbarcarvi in questo tipo di attività, resterete delusi. Questo è l’unico consiglio che mi sento di poter dare a chi vuole aprire un lit-blog, a tutti gli altri, che già si sono affacciati nella blogsfera, dico solo siate originali, non scimmiottate blog più famosi e leggete quello che vi piace, scegliendo secondo il vostro gusto, senza rincorrere il romanzo “che tutti hanno letto e recensito”.


Le mie 15 nomination per il Blogger Recognition Award.

Qui temo di non riuscire a seguire le regole (ho un pessimo rapporto con le regole, in realtà), ci sono davvero tanti blog che seguo e che meritano di essere conosciuti, ma so, per esperienza di premi ricevuti e dati in passato, che molti blogger non amano essere nominati (e li capisco, il tempo è tiranno). Quindi ne nomino solo alcuni, in ordine casuale, se avete tempo e voglia partecipate, non sentitevi assolutamente in dovere!

A presto, e grazie ancora! 






Commenti

  1. Che piacere grande Tessa che tu mi abbia scelto e nominato! Accanto agli altri blog che hai citato, poi, che seguo e ammiro e che lo meritano tanto più di me... il tuo riconoscimento vale doppio per me!
    Un abbraccio da Eva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice ti faccia piacere! Le tue letture sono sempre originali e varie e il tuo è un blog personale, quindi il pensiero è strameritato :) Baci.

      Elimina
  2. Ciao Tessa! Costanza, pazienza e tanta voglia di leggere.
    Grazie della nomination.
    un bacio da Lea

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari