Lettori fissi / segui il blog!

La mia settimana librosa 3. #5 & primo vincitore dello Sbarazzo!

Buongiorno cari Lettori, oggi puntata speciale della Settimana Librosa con proclamazione del primo vincitore dello Sbarazzo 2016! siete pronti?

Prima parliamo di letture. Ci eravamo lasciati con una Tessa intenta a leggere Città in fiamme  (qui il link) e ci ritroviamo sempre con questo romanzo sul comodino, messo in pausa più volte: necessita di un'attenzione e di una energia che forse al momento mi manca. Non è sicuramente un brutto libro, anzi, ma la scrittura visionaria, ricca, complessa, ricercata..mi ha travolta con un fiume di parole che mi ha la un po' stordita. Ce la farò mai a finirlo? Vedremo.

Nel frattempo ho letto un giallo molto soft, si tratta de Il corpo che affiora di Viveca Sten, un romanzo nordico che mi ha tenuto buona compagnia nella sua semplicità. Mi ha ricordato, nello stile e nell'ambientazione, Camilla Lackberg, regina del giallo nordico. Ve ne parlerò nei prossimi giorni.


L'atmosfera idilliaca dell'isola di Sandhamn, nell'arcipelago di Stoccolma, viene turbata dall'ombra della morte e del delitto. Il corpo di un uomo di mezza età affiora accanto a uno scoglio, avvolto in una rete da pesca. L'uomo è Krister Berggren, viveva da solo in uno squallido appartamento della periferia di Stoccolma, e a casa sua le uniche tracce di un qualche rapporto con altri esseri umani sono una foto della madre e una cartolina della cugina Kicki. E anche quest'ultima, Kicki, viene trovata uccisa, avvelenata. Le indagini sono affidate all'ispettore Thomas Andreasson, che può contare sull'aiuto di una sua amica d'infanzia, Nora Linde, avvocato. La scia di delitti è finita o continuerà? E le due vittime sono state eliminate dallo stesso assassino? Per scoprirlo, Thomas e Nora dovranno portare alla luce inconfessabili segreti.

Sto finendo di leggere Adesso di chiara Gamberale (trovate trama e presentazione qui). Una delusione che brucia parecchio. Un romanzo forse scritto..sotto l'effetto di allucinogeni? Non me ne voglia l'autrice, che mi sta anche simpatica. Ve ne parlerò prestissimo.


Entrate in Libreria. Vi segnalo un'unica new entry, ma di quelle preziose. Si tratta di Benedizione, primo volume de La trilogia della pianura di Kent Haruf. Ne ho letto 30 pagine e già sono col cuore a pezzi. Se continua così...

Nella cittadina di Holt, in Colorado, Dad Lewis affronta la sua ultima estate: la moglie Mary e la figlia Lorraine gli sono amorevolmente accanto, mentre gli amici si alternano nel dare omaggio a una figura rispettata della comunità. Ma nel passato di Dad si nascondono fantasmi: il figlio Frank, che è fuggito di casa per mai più tornare, e il commesso del negozio di ferramenta, che aveva tradito la sua fiducia. Nella casa accanto, una ragazzina orfana viene a vivere dalla nonna, e in paese arriva il reverendo Lyle, che predica con passione la verità e la non violenza e porta con sé un segreto. Nella piccola e solida comunità abituata a espellere da sé tutto ciò che non è conforme, Dad non sarà l'unico a dover fare i conti con la vera natura del rimpianto, della vergogna, della dignità e dell'amore. Kent Haruf affronta i temi delle relazioni umane e delle scelte morali estreme con delicatezza, senza mai alzare la voce, intrattenendo una conversazione intima con il lettore che ha il tocco della poesia.


Passiamo quindi a parlare di Sbarazzo.
Ieri si è concluso l'annuale "giochino" che consiste nell'aiutarmi a fare pulizia nelle mie librerie. Vi avevo chiesto di parlarmi un po' di voi, dei vostri gusti, di raccontarvi..e lo avete fatto, in tanti e ne sono stata davvero felice! 
Ho deciso che ci saranno due vincitori, uno scelto da me e uno estratto a sorte fra tutti i partecipanti. 
La mia scelta ricade su una Lettrice che mi ha fatto davvero ridere, arrivando a offrire le terga per tatuarsi il nome del blog (potremmo fare un concorso dal titolo : scegli il font più adatto per il tattoo!), lei questo libro lo desidera così tanto, che ancor prima dell'inizio dello Sbarazzo, aveva chiesto venisse messo in palio. Lea vince quindi la mia vecchia copia de Il camaleonte.
Complimenti e prepara il lato B.
Oggi estrarrò il secondo vincitore. Stay tuned!
Estrazione del secondo vincitore (video sulla pagina FB): la vincitrice è Pasquy, che riceverà, su sua richiesta, un romanzo a sorpresa!


Commenti

  1. Congratulazioni a Lea che è davvero simpatica...ma adesso spero di vincere anche io !

    RispondiElimina
  2. Ho vinto! Ho vinto! Ho vinto! Ho tanto spazio eh...vuoi metterci anche una dedica?????
    Ih ih ih
    Grazie Tessa, sono estremamente felice.
    Baci Lea
    P.s. poi torno a commentare anche le letture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mhm, un commento, sì! ottima idea mi hai dato!

      Elimina
    2. Grazie grazie...siete tutti molto sportivi e io sono felicissima. Per quanto riguarda le tue letture mi dispiace, ma la sottoscritta invece sta leggendo un libro bellissimo consigliatole dalla LIBRERIA DI TESSA!!!! ah ah ah
      Sì...il libro arriverà anche a casa di Marina, ci puoi giurare.
      Baci
      Lea

      Elimina
  3. Felicissima per Lea! :D Vogliamo vedere il tatuaggio dopo, eh!! ahahah

    RispondiElimina
  4. BrAva Lea!!!!!
    Tessa che letture caspita.
    Della gamberale non ho mai letto nulla sai?
    Scappo sono al lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della Gamberale mi è piaciuto Per dieci minuti, te lo consiglio. Un bacio Chicca.

      Elimina
  5. BrAva Lea!!!!!
    Tessa che letture caspita.
    Della gamberale non ho mai letto nulla sai?
    Scappo sono al lavoro.

    RispondiElimina
  6. Bel colpaccio Lea!!!!!
    Però.... Hihihihihi. .....
    Vogliamo foto del tattoo!!!!
    Ciao, Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa mi dice che Il camaleonte arriverà pure a casa tua! :)

      Elimina
  7. Bel colpaccio Lea!!!!!
    Però.... Hihihihihi. .....
    Vogliamo foto del tattoo!!!!
    Ciao, Marina

    RispondiElimina
  8. Complimenti a Lea. E solo ora ricordo che Il camaleonte l'ho letto, in una vecchia edizione tascabile, e che mi era piaciuto parecchio. Settimana ricca, per me: in biblioteca ho preso Sei come sei e Qualcosa di buono, mentre su Libreria Universitaria (finalmente!) ho trovato La casa per bambini speciali di Miss Peregrine. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto la foto del tuo bottino! ottimo :) Io sono in un periodo di blocco. Incappo in romanzi tristerrimi o in clamorose sòle!

      Elimina
  9. Congratulazioni a Lea!! Spero nel sorteggio!! :-)

    RispondiElimina
  10. Complimenti a Lea!!!!
    per la settimana librosa di Tessa, invece, ho letto "Benedizione" di Kent Haruf e anche il secondo volume, "Canto della pianura" che fanno parte di una trilogia. Che dire...magnifici....soprattutto "Benedizione" è un libro che tocca l'anima. Volevo invece ringraziarti Tessa, perché ho acquistato un libro che avevi consigliato nel tuo blog, "La parabola delle stelle cadenti"...lo sto leggendo e mi piace così tanto che non riesco più a fare altro....aiutooooooooo!!!! Grazie per il consiglio:)

    PS Ho preso anche "Il matrimonio di mio fratello",spero che meriti.::))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che La parabola..ti piaccia, è un romanzo che merita e anche Il matrimonio di mio fratello è bello, spero ti conquisti anche lui!
      Benedizione..è davvero toccante, sì. Devo procurarmi anche il secondo volume.

      Elimina
  11. Brava brava la nostra Lea, complimenti eh, cosa non si fa per un libro!!!!
    Ho paura che dovrò mettere in wishlist Benedizione...Il cuore a pezzi hai detto? Ok è il mio! Baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cuore, ne ho letto solo 30 pagine, ma mi è parso straziante. Ti saprò dire!
      Baci <3

      Elimina
    2. E io mi metto qui buona buona e aspetto :-)

      Elimina
  12. che bel blog! Complimenti per la pofessionalità. Spero tu venga a trovarmi.

    RispondiElimina
  13. Anche io ho la stessa difficoltà nell'ultimare la lettura di Città in fiamme!! Anche se sono un tipo che non demorde mai, la tentazione di rimetterlo nella libreria a parete è tanta! Eppure, come te, riconosco si tratti di una scrittura piacevole, però nulla..trovo le pagine incementate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "incementate", non avrei potuto dirlo meglio. Siamo sulla stessa barca!!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari