Lettori fissi / segui il blog!

Chiacchiere librose: I migliori romanzi letti dall'inizio dell'anno (2018).



Cari Lettori, ieri notte mi sono girata e rigirata nel letto, ereader in una mano, ventaglio nell'altra. Il caldo comincia a farsi sentire (lo so, il ventaglio dovrebbe farmi riflettere: forse la percezione del caldo dipende dall'età, meglio non indagare!), inizia la stagione del mare, delle ferie, delle zanzare, degli anticicloni africani. E' tempo di tirare le somme e di segnalarvi le migliori letture dei primi mesi di questo 2018 (che all'inizio per me è stato un anno di tanti pensieri e poche letture).

In questa lista (in ordine casuale, eccetto il primo posto) trovate i romanzi che ho amato di più, che mi hanno lasciato qualcosa dentro anche dopo aver girato l'ultima pagina, che vi consiglio se ancora non li conoscete. Un suggerimento per la bella stagione che sta iniziando!

Il miglior libro che ho letto da gennaio ad oggi, ormai l'ho scritto talmente tante volte che lo sanno pure i muri, è 📗Le assaggiatrici di Rosella Postorino. Coinvolgente, emozionante, originale nella storia e meravigliosamente scritto, è un romanzo che racconta una pagina poco conosciuta della Seconda guerra mondiale e che piacerà anche a chi non ama i libri a sfondo bellico. Assolutamente da leggere (la recensione, se ancora non siete convinti, la trovate qui).

📘Un dio in rovina di Kate Atkinson. Un romanzo di qualche anno fa, una storia sorprendente, complicata, colta, commovente, frastornante: la normalità del bene, la straordinarietà di una vita, quella del protagonista, che è insieme eroe e antieroe. Sono consapevole che si tratta di un romanzo ambizioso ed esigente, non la classica lettura disimpegnata da sotto l'ombrellone, ma lasciatevi tentare! (recensione qui)

📙A proposito di Elsie di Joanna Cannon. Leggetelo, regalartelo, godetevelo, questo è un romanzo delizioso e delicato, adatto a tutti. Storia di amicizia femminile, quella che non si dimentica neanche quando gli acciacchi della vecchiaia si fanno sentire e i ricordi sbiadiscono, condita con un pizzico di giallo e tanto humor. Da non perdere. (Recensione qui).

📗L'ultima sera di Hattie Hoffman di Mindi Mejia. Letto negli ultimi giorni del 2017, ve lo segnalo comunque, perché è un ottimo giallo, ben costruito, ben scritto e molto realistico. Un giallo, sì, ma anche una storia d'amore, quello che fa male. Non è molto conosciuto e secondo me merita (recensione qui).

📘Tanti piccoli fuochi di Celeste Ng. Ve ne ho parlato da poco, un bellissimo romanzo che parla di famiglia, di adolescenza, di maternità. Acuto, intelligente, tagliente nel sezionare la vita di una comunità americana apparentemente perfetta, democratica, ricca, piena di buone intenzioni, ma minata da grandi ipocrisie. È il romanzo che non ti aspetti, godibile, piacevole, che fa riflettere (recensione qui) 

📗A proposito di Julius di Elizabeth Jane Howard. Un romanzo intimo, triste e toccante, imperdibile per chi ama lo stile elegante e minuzioso dell'autrice (per chi ancora non la conosce, il mio consiglio è quello di partire dalla Saga dei Cazalet). Recensione qui.

Ieri notte, tra una sventagliata e l'altra, ho finito il romanzo Divorare il cielo di Paolo Giordano, presto ve ne parlerò. Vi dico solo che l'ho trovato ipnotizzante, una storia d'amore (e molto altro) che si legge tutto d'un fiato. Lo candido già come uno dei migliori romanzi della bella stagione!


Per oggi è tutto, ci rileggiamo con le chiacchiere sui flop della stagione appena conclusa!

Commenti

  1. A parte la Atkinson, in libreria da anni (sigh!), prendo nota di tutti.
    Tra i miei, al momento, Giordano e la Canepa, italianissimi, e un po' anche la Fiorio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiorio pronta sul comodino, segno Canepa. Sono ancora qui con Bern e Teresa nel cuore, chi l'avrebbe mai detto!

      Elimina
  2. A proposito di Elsie mi ispira molto, sembra davvero carino.

    RispondiElimina
  3. Elsie la voglio leggere. Sempre gradevolissima questa tua rubrica.
    Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi leggerlo, secondo me piacerà molto anche a te :)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari