Lettori fissi / segui il blog!

Liebster Award 2015!

Buonasera dalla Libreria! oggi sono qui per ringraziare di cuore Chicca del Blog di Librintavola e Serena del Blog Libri che porto con me per aver nominato la mia Libreria per il Liebster Award! 


Cos'è il Liebster Award? è un premio che viene conferito di blogger in blogger per dare visibilità ai nostri angoli virtuali, dando precedenza ai blog piccoli e appena nati, in modo che possano essere conosciuti.
La libreria di Tessa non si puo' certo considerare un neonato..ma è una piccola realtà (anche per la mia imbranataggine "social") e quindi accetto con piacere la nomination!

Cominciamo! le regole del Liebster Award:
  • Ringraziare i blog che ti hanno nominato.
  • Rispondere a dieci domande.
  • Nominare altri 10 blog.
  • Porre 10 domande a tua volta ai tuoi nominati.
  • Comunicare la nomina ai dieci blog scelti.

Le domande di Chicca:
1. Se tu fossi un’insegnante quale libro sceglieresti per avvicinare i tuoi alunni alla lettura e perchè?
Dipende dall'età degli alunni. Per i piccoli sceglierei forse Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach, un romanzo che è anche una favola e che mi ha sempre trasmesso un gran senso di libertà.

2. Qual è a tuo parere il libro più sopravvalutato di sempre? Non ho certo le competenze per parlare di grandi classici, mi limito ai romanzi contemporanei e quindi fondamentalmente esprimo un mio gusto. Ho sempre sentito parlare bene di Non ti muovere della Mazzantini, a me personalmente è parso sopravvalutato.

3. Hai a disposizione un’intera libreria stracolma di libri ma puoi prenderne solo 3 entro 10 minuti prima che questa svanisca come nelle favole, quali scegli? Solo 3? praticamente un incubo! senza fare torto a nessuno porto con me i libri del cuore, quelli che per me sono come una coperta di Linus, quelli che ho sempre sul comodino, in valigia, che mi hanno accompagnata in vari momenti della vita. Cose sagge e meravigliose di James Herriot, Storie d'more, storie d'allegria di Brunella Gasperini, un giallo di Elizabeth George (rigorosamente serie Lynley- Havers). Non li conoscete? lo so. Io ho gusti strani.

4.Quando hai capito di essere una lettrice compulsiva e da cosa lo hai dedotto? Ricordo una piccola Tessa che un'estate leggeva di notte con una torcia, per non farsi beccare dai genitori. Ho iniziato con i gialli dei ragazzi..e non mi sono più fermata. Io devo leggere qualche pagina prima di addormentarmi,  sempre. Altrimenti proprio non prendo sonno. Direi che sono abbastanza compulsiva!

5. Il tuo/tua compagno/a ti fa un regalo ma quando lo scarti ti rendi conto che il libro che ha scelto è di un autore che tu proprio non tolleri. Come ti comporti? Sorrido, abbozzo e penso seriamente di aver sbagliato compagno! scherzi a parte, mi riesce difficile immaginare un compagno che non condivida per nulla i miei gusti libreschi!

6. A quale personaggio di carta chiederesti un appuntamento romantico? E dove lo porteresti? Uscirei volentieri con l'Ispettore Tommy Lynley (creatura della giallista Elizabeth George) e siccome è ricco sfondato (ed è colto, bello e intelligente)  mi farei portare da lui nella sua magione in Cornovaglia! 

7. Tu adori i libri, non c’è dubbio, ma quale tra quelli letti è riuscito ad emozionarti come mai nessun altro è mai riuscito a fare? Mamma mia, difficile indicarne uno solo; vado di pancia, senza pensarci: Shantaram di Gregory D. Roberts, un romanzone che mi ha fatto "palpitare".

8. Se potessi associare il libro che stai leggendo al momento (indica quale) ad una pietanza quale sarebbe? Leggo uno strano libro intitolato La Città delle ribelli di Meg Wolitzer..e visto l'argomento trattato sarebbe sicuramente un piatto speziato.

9. Hai prestato un libro a cui tenevi molto ad una tua cara amica. Quando te lo rende è in condizioni pietose. Come reagisci? Me ne faccio regalare un altro! 

10. Hai la possibilità di trascorrere una settimana in un’isola splendida in completa armonia con la natura servita e riverita come una principessa ma per farlo dovrai rinunciare per sempre ad un libro che aspettavi di leggere da mesi e che ti hanno appena consegnato, cosa fai? Ma questa è una domanda trabocchetto! comunque, dato che sono già stata in Cornovaglia con l'Ispettore Lynley, posso rinunciare all'isola!


Le domande di Serena:
1. Quanto conta per te la copertina di un libro? Indubbiamente la copertina mi attira, diciamo che col tempo..ho imparato a non farmi fregare! non sempre una bella copertina è sinonimo di un buon libro!

2. Hai mai letto libri in lingua originale? Quali? Ho studiato al liceo linguistico, quindi i classici della letteratura inglese li ho letti in lingua originale; leggo ancora in inglese, cose più semplici, perlopiù gialli.

3. C'è un autore o autrice di cui non leggeresti mai nulla? Perchè? Mai dire mai! non mi precludo nulla senza provare.

4. Tre libri che ti hanno cambiata? Quando tutto era possibile di Meg Wolitzer (uno dei migliori libri degli ultimi anni e causa della mia recente passione per i romanzi che parlano degli anni '60) , La casa degli spiriti di Isabel Allende (che mi ha fatto scoprire la letteratura sudamericana) e Il buio oltre la siepe di Harper Lee (uno dei primi libri da adulti che ho letto).

5. Come sono le tue recensioni? Disperatamente "logorroiche", non ho il dono della sintesi!

6. Dimmi una cosa che hai conosciuto o scoperto grazie ai libri Ho scoperto posti lontani (che probabilmente non vedrò mai) e capito di essere una persona molto curiosa!

7. Tre libri che hai sottovalutato ed invece ti sono piaciuti? L'ultimo libro letto e recensito, L'albero velenoso della fede di Barbara Kingsolver, era in libreria da un po', non mi attirava e invece mi ha entusiasmata, idem la quadrilogia di Elena Ferrante, anche Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli pensavo non mi piacesse per nulla...mi sbagliavo!

8. Un tuo amico ti chiede cosa fai stasera, e tu rispondi che non farai altro che leggere un bel libro.         cui ti deride, cosa rispondi? Che leggere farebbe bene anche al suo neurone!

9. Cosa ti ha spinto ad aprire un blog letterario? Un periodo particolare della mia vita..e una scommessa!

10. Chiudi con la tua citazione preferita! "Ognuno si racconta la vita come gli fa comodo" Elena Ferrante.


Eccoci, ce l'ho fatta, spero di non avervi annoiata. 
Ora dovrei nominare 10 blog, ma sinceramente 10 blog che non siano stati già nominati, che siano nati da poco e che io non abbia già nominato in passato per premi simili..io non li conosco. Ne nomino 2 che ho conosciuto di recente, che seguo e che hanno iniziato da poco l'"attività", sono Pagine e Briciole di Rachele e Incanto dei libri di Rosa. Visitateli, ne vale la pena!

Le mie domande per loro:
  • Come è nata l'idea del blog?
  • Gioie e dolori della vita da blogger, cosa ti piace e cosa ti infastidisce?
  • Che genere di letture preferisci?
  • Quale personaggio di carta (maschile e femminile) hai amato particolarmente?
  • Il primo libro da "adulta" che ricordi di aver letto (dopo topolino e le favole!).
  • Ebook o cartaceo?
  • Un libro imperdibile.
  • Un libro che ti ha fatto piangere.
  • Un libro che hai detestato.
  • Un autore che per te è una garanzia.

Prima di salutarvi vorrei citare un blog che ha già ricevuto il Liebster e ha già risposto a molte domande (quindi è dispensato dal ricominciare tutto da capo): si tratta di Desperate Bookswife, blog nuovo di zecca di Salvia, già conosciuta, assieme all'amica Menta, per il blog Scribacchiando in soffitta. A lei, che ha cominciato una nuova avventura, il premio coraggio! andate a visitarla, il suo è un posticino speciale.
Buona notte e grazie ancora!









Commenti

  1. Linley-Havers? io li adoooooro!!!! adoro Tommy adoro Barbara, insomma mi trovi ferrata su Elizabeth George, quindi non hai strani gusti tutt'altro ahahahah, Thomas Linley è praticamente l'uomo perfetto, oltre ad essere affascinate e ricco è anche colto! :D
    devo ammettere che alcune volte la George con le sue scelte narrative mi ha fatta incazzare di brutto (adoravo anche lady Helen :( )però non mi perdo un suo romanzo!
    Chicca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhh! compagna di letture! Io la George "quella" volta di Helen l'ho odiata! mi ha pure reso tristissimo il mio Tommy!
      Bene, bene..ci scambieremo opinioni!
      baci

      Elimina
  2. Grazie Tessa!!!!!! Accetto con piacere la nomination....un bacio Rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosa..non vedo l'ora di leggerti! te lo sei meritato. Un bacio a te.

      Elimina
  3. Grazie Tessa!!!!!! Accetto con piacere la nomination....un bacio Rosa.

    RispondiElimina
  4. Ma quanto sei dolce tu?? Grazie mille, per questo pensiero e per tutte le nostre chiacchierate. Anche io ho cominciato con i gialli per ragazzi e...anche io leggevo con la torcia sotto le coperte ah ah ah!!! Bacio bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..vedi, siamo un po' anime gemelle :) Io adoravo gli Hardy boys, i Pimlico e I tre investigatori. Nancy Drew la consideravo un po' da femminucce (ero proprio un maschiaccio!).
      Grazie a te, per tutto!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari